Home Blog -Facebook News Facebook sempre più Live: arrivano i video streaming per gruppi ed eventi

Facebook sempre più Live: arrivano i video streaming per gruppi ed eventi

0 1810
Facebook Live streaming

Facebook Live

Il social network lancia un nuovo pacchetto di funzioni per vincere la sfida della diretta

Il 2015 è stato l’anno del live streaming. Tutto è iniziato con Periscope a inizio anno, poi acquisita da Twitter. Periscope, che da poco ha compiuto un anno con oltre 200 milioni di broadcasts, ha suscitato un gran fermento, moltissimi gli attori e i presentatori televisivi che se ne sono serviti per fare la diretta di un backstage e farci conoscere di più la loro vita privata.
Facebook però non si è fatta attendere e pochi mesi più tardi ha lanciato Mention, dove personaggi famosi, giornalisti e chi comunque avesse una pagina verificata (con la spunta blu di facebook) poteva lanciare delle dirette streaming per il proprio pubblico. L’esperimento è andato bene e poche settimane fa è stata allargata tale possibilità anche a tutte le altre pagine facebook.

Da ultimo l’annuncio di due giorni fa in cui lo stesso Mark Zuckerberg, in diretta dalla sala operativa del team che ci ha lavorato, annunciava la possibilità di fare dirette video per tutti i profili facebook, senza distinzioni.
Quella del tempo reale è insomma la sfida che Facebook vuole vincere a tutti i costi. Esaurita la fase di test con il servizio a disposizione solo di account verificati e quindi di artisti e personaggi pubblici, Live Mentions, il servizio streaming di Facebook si apre gradualmente al popolo del social network.
Ora Zuckerberg annuncia un nuovo aggiornamento (che è già stato reso disponibile su dispositivi iOS e Android a partire da mercoledì 6 aprile) per rendere i video ancora più coinvolgenti.

La prima novità è la possibilità di condividere le dirette non solo sulla propria bacheca ma anche all’interno di gruppi ed eventi. In questo modo è possibile mostrare quello che ci succede attorno solo a chi vogliamo. Un esempio: ormai non si organizza più una festa senza sfruttare l’app Eventi di Facebook per invitare i nostri amici.

Con il nuovo aggiornamento di Facebook Live sarà possibile anche trasmettere video in diretta all’interno dell’evento stesso per raggiungere gli amici che non hanno potuto partecipare. Oppure si può programmare una sessione di Q&A (proprio come quelle che Zuckerberg ama tenere nel quartier generale di Facebook) e trasmetterla in diretta in modo che tutti gli invitati possano partecipare anche a distanza.
I video permetteranno all’utente di vedere i nomi degli amici che lo stanno guardando e i commenti in tempo reale. Sarà possibile scrivere anche una breve descrizione dei contenuti e scegliere chi invitare attraverso una notifica. Da parte sua l’algoritmo di Fb, a differenza di altre app che segnalano a tutti i follower il video, segnalerà in automatico la trasmissione solo a un ristretto gruppo di persone identificate come gli amici stretti. Per gli utenti sarà possibile sottoscrivere il canale e avvisare in tempo realle delle nuove trasmissioni. A differenza della concorrenza saranno salvati nella timeline e ci rimarranno fino a quando non saranno cancellati.

Prima di farsi prendere dall’entusiasmo del broadcasting fatto in casa, è meglio però controllare il piano dati e procedere con tranquillità se è illimitato. In caso contrario conviene cercare un wi-fi controllando però il consumo della batteria. Il lancio del live streaming non è l’unica novità che arriva da Palo Alto. Il social network ha introdotto anche una funzionalità per quanto riguarda la gestione delle foto. Con la nuova feature è possibile creare in modo automatico collage fotografici in base a dati come luogo degli scatti e data della foto.

Facebook Live streaming
Tra le novità più grosse anche la possibilità di invitare altri utenti a unirsi alla diretta, la piattaforma Video Destination, in cui scoprire i video più di tendenza, e Live Map, una nuova funzione che il social network mutua da Periscope (il suo omologo su Twitter), cioè la possibilità di scoprire dirette video in giro per il mondo attraverso una mappa che mostra gli utenti che stanno trasmettendo in tempo reale.
Il nuovo Facebook live, però, permetterà anche agli utenti di non limitarsi a guardare: già oggi è possibile commentare in diretta ma con il nuovo aggiornamento Facebook integra in Live anche le Reactions, che compariranno in diretta. per personalizzare le trasmissioni, inoltre, sarà presto possibile inserire filtri, stickers e scritte alla diretta.

Perché è importante?

I numeri dicono che l‘impatto visuale conta tantissimo sui social. Se un’immagine attrae più click di un testo, un video migliora ulteriormente le prestazioni. Inoltre con il miglioramento della tecnologia degli smartphone, l’uso del 4G che aumenta la velocità di caricamento e gli schermi più grandi anche per gli iphone, il consumo e la condivisione dei video sono aumentati notevolmente.

Di conseguenza è bene investire sui video per comunicare al meglio i prodotti e i servizi della propria impresa.

Se infatti prima era necessario investire un piccolo capitale in attrezzatura, oggi sono sufficienti un buon smartphone e una buona connessione.
E voi amici del web,vi siete già cimentati con le dirette live? Che impressione avete avuto? Aspettiamo di conoscere le vostre opinioni,quindi diteci la vostra!

 

Classe 1992.Una ragazza di Bari, nata e vissuta davanti al mare. Social-addicted, amante della scrittura e delle lingue straniere. Appassionata di musica, tecnologia, arte ,fotografia e cinema. " Molta follia è suprema saggezza per un occhio che capisce. Molta saggezza la più pura follia. Anche in questo prevale la maggioranza. Conformati e sei saggio, dissenti e sei pericoloso. Un matto da legare." (Emily Dickinson)

Nessun Commento

Lascia una risposta