Home Blog -Facebook News 2016: Messenger news

2016: Messenger news

0 1314
Messenger news

Messenger si apre alle News

La Rete non ha frontiere, non ha confini, è un mondo, è IL MONDO.

Dopo l’accordo stretto con Uber e la relativa possibilità di contattare il taxi attraverso Messenger, Facebook sta pensando di veicolare le notizie via chat, aprendo nuovamente le porte del suo servizio di chat.

Ebbene sì, attraverso Messenger, cioè la chat di Facebook, è possibile veicolare le notizie degli editori proprio via chat.
L’universo della chat, non è più quello esclusivo di una semplicissima chiacchierata tra amici, bensì diventa un vero e proprio hub comprensivo di più servizi.
Aprire il Messenger agli editori significa far diventare il servizio di messaggistica un universo separato dal social network.

A testare la novità per primi, sono proprio gli editori.

 

Come funziona il nuovo Messenger News?

 

Gli utenti riceverebbero su Messenger gli estratti di storie, con un rimando al link della notizia principale sul sito della testata giornalistica.

Il prossimo 12 e 13 Aprile, questa novità sarà presentata alla prossima conferenza degli sviluppatori di Facebook.

Intanto Facebook ha già stretto accordi con “Instant Articles“, una realtà editoriale, una specie di vetrina digitale che consente agli utenti di leggere gli articoli di una testata, in maniera interattiva e multimediale, direttamente all’interno del social network.

E voi come preferite leggere le notizie? Preferite il quotidiano tradizionale o questo nuovo servizio di casa Zuckerberg potrebbe fare al caso vostro?

Sono Elena Rosaria Borrelli. Nata a Napoli il 2 Agosto 1985. Laureata alla triennale in “Culture digitali e della comunicazione” all’Università degli studi di Napoli “Federico II” e laureata alla magistrale in “Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa” all’Università degli studi di Roma “La Sapienza”. Social-addicted e appassionata di fotografia. La mia passione è scrivere e ascoltare buona musica.

Nessun Commento

Lascia una risposta